Portachiavi Giappone

Portachiavi portafortuna con i più conosciuti simboli del giappone.


Dimensioni: 6.5 cm x 13 cm

Materiale: ottone e lega di zinco

21,00 €
Tasse incluse 48/72 ore
In Pronta Consegna

 

Pagamenti Veloci e Sicuri

 

Consegna in 1-2 giorni lavorativi

 

Reso Garantito

Questo è un portachiavi che rappresenta i simboli più conosciuti del giappone: fiori di ciliegio, maiko, monte fuji e il daruma.

I motivi rappresentano ogni regione e sono condensati in un unico portachiavi. 

Ottimo da appendere a zaini e borse è perfetto per un regalo per gli amani del giappone!

Un portachiavi con Maiko, Mt.Fuji, Fiori di ciliegio e Il Sole, motivato da Bandiera Kyokujitsuki.

Maiko

Maiko è le persone(normalmente sono donne) che aggiungono i divertimenti ai banchetti cantando, ballando, suonando lo shamisen(chitarra giapponese) e altre arti. Una Maiko(normalmente tra 15-20 anni) è un'apprendista in formazione prima di diventare una Geiko. Durante questo periodo imparano la danza giapponese, la cerimonia del tè, la vestizione di kimono, la disposizione dei fiori, il galateo e i tradizioni.

Monte Fuji

Che tipo di montagna è il Monte Fuji, patrimonio dell'umanità?

Il Fuji è una montagna bella e maestosa che è molto importante per il popolo giapponese. Fin dai tempi antichi è stato letto in poesia, dipinto e venerato.

Il Fuji è la montagna più alta del Giappone.

Il punto più alto è Kenga-mine , che è alto circa 3.776 metri.

Il Fuji può essere scalato in sicurezza solo per due mesi, da inizio luglio a metà settembre. Circa 300.000 persone scalano il monte Fuji durante questi due mesi.

Fiori di ciliegio in Giappone

Si dice che circa l'80% dei ciliegi in Giappone sono Someiyoshino, e il linguaggio dei fiori di Someiyoshino è "eccellente bellezza e purezza".

Yaezakura è un termine generale per i ciliegi con petali sovrapposti.

È anche chiamata "ciliegia peonia" a causa della sovrapposizione dei suoi petali.

Il linguaggio dei fiori è "ricco di cultura" e "gentile".

La parola "peonia" deriva dal fatto che i petali sovrapposti sembrano una montagna di conoscenza.

Shidare-zakura è un termine generale per gli alberi di ciliegio con rami dolcemente ricadenti, e ci sono molte varietà.

Il linguaggio dei fiori è grazioso.

Si dice che la parola derivi dal suo aspetto splendido, fluente ed elastico.

Da quanto tempo i giapponesi amano i fiori di ciliegio?

Ci sono molte testimonianze dell'amore giapponese per i fiori di ciliegio, tra cui il Kojiki, dove una dea è paragonata a un fiore di ciliegio, e il Manyoshu, dove il fiore di ciliegio è chiaramente raffigurato come simbolo della primavera. In Manyoshu, il fiore di ciliegio è chiaramente raffigurato come simbolo della primavera, quindi è chiaro che l'amore per i fiori di ciliegio si era già formato nella mente giapponese nel periodo Nara. Si dice che la prima persona a godere dei fiori di ciliegio fu l'imperatore Saga del periodo Heian. La visione annuale dei fiori di ciliegio dell'imperatore è una delle ragioni per cui la cultura della visione dei fiori di ciliegio si è diffusa dall'aristocrazia alla gente comune.

Riferimenti Specifici

16 altri prodotti della stessa categoria: